Pallavolo Seduta [ Storia, Regole, … ]

pallavolo seduto ou pallavolo adattato Si tratta di uno sport paralimpico che è stato creato al fine di aiutare le persone con alcune disabilità fisiche per essere in grado di giocare uno sport e anche aiutare la loro integrazione sociale e psicologico, come la stragrande maggioranza degli sport paralimpici erano.

Storia di seduta pallavolo

Lo sport che oggi è chiamato pallavolo seduto non era sempre come ora e mezzo è stata l’evoluzione di un altro sport paralimpico che esisteva, chiamato sitzball.

Questo finì per scomparire perché era considerato troppo passivo per uno sport e con la combinazione di caratteristiche normali di pallavolo appariva la pallavolo adattato.

Ormai c’era una pallavolo paralimpico, ma è stato giocato a piedi fino a 1980 nella pallavolo paralimpica è diventato anche uno sport paralimpico ai Giochi, che ancora oggi rimane, interpretati da uomini e donne.

In 2004 la versione permanente di pallavolo fu infine abbandonata come modalità Paralimpica.

Caratteristiche di pallavolo seduta

Anche se questo ha molte somiglianze con il volley convenzionale, ha anche diverse differenze, la maggior parte dei quali è sorto a causa delle limitazioni fisiche dei professionisti. Vediamo ora alcune cose uniche in questo sport.

Seduta in pallavolo

Questo è praticamente uguale alla pallavolo ordinaria. È diviso per serie, essendo il migliore di cinque, quindi chiunque guadagna i set 3 vince la partita.

In ogni set deve segnare punti 25 e deve essere una differenza di due punti in modo che entrambe le squadre vinchino l’insieme.

Se 2 × 2 termina in set, un set finale chiamato tie-break, che è uguale a tutti gli altri, ma questo si conclude in punti 15.

Ogni squadra è costituita da giocatori 12, solo sul campo sono presenti solo 6, suddivisi per giocatori in attacco, quelli in difesa e libera.

Leia Mais >  Tutto su Street Football

Pallavolo-sitting-5

Classificazione

Come in molti sport paralimpici, in pallavolo adattato c’è anche una classificazione secondo il grado di limitazione, che può quindi influenzare la costituzione della squadra in gioco secondo alcune regole del concorso.

Le valutazioni sono le seguenti:

  • Classe A1: si riferisce a giocatori con doppia amputazione sopra o attraverso le articolazioni del ginocchio (Double AK, “Above Knee”, che significa “sopra il ginocchio”);Classe A2: proprio come la precedente classificazione, si riferisce ad un’amputazione sopra o attraverso le articolazioni del ginocchio, tuttavia una semplice e non una doppia amputazione;
  • Classe A3: sono quelli con doppia amputazione al di sotto del ginocchio (sotto il ginocchio, BK), o attraverso o al di sopra del giunto di talus-calcanear;
  • Classe A4: lo stesso di quelli precedenti, ma con una semplice amputazione;
  • Classe A5: si riferisce agli atleti che hanno doppia amputazione sopra o attraverso il giunto a gomito (AE);
  • Classe A6: le caratteristiche dell’amputazione sono le stesse del precedente, comunque è semplice;
  • Classe A7: caratterizza i giocatori con doppia amputazione sotto il gomito (sotto il gomito, BE) o attraverso / sopra le articolazioni del polso;
  • Classe A8: come il precedente, tuttavia c’è solo una semplice amputazione;
  • Classe A9: ACMIS si riferisce ad amputazioni combinate di arti inferiori e superiori.

Nota: C’è una categoria aggiuntiva chiamata Gli Altri e questo è composto da atleti con altri tipi di limitazione dei locomotori, che possono essere sorti ad esempio a causa di un attacco cardiaco, problemi di midollo osseo, paralisi parziale ecc.

Pallavolo-sitting-2

Regole di pallavolo seduti

Qui non intendiamo parlare così tanto di tutte le regole, ma di quelle che sono diverse dal tradizionale pallavolo e quindi le altre regole che già si associano a essere uguali.

Il tribunale è più piccolo di quello comune, prendendo misure 10 metri lungo da 6 largo. Le linee di attacco sono 2 metri dal centro del campo.

La rete ha 6,50 a 7 metri lunghi e 0,80 metri larghi, con 1,15 metri dal suolo per gli uomini e metri 1,05 per le donne.

Leia Mais >  Come Fare una Tavola da Ping Pong

Pallavolo-sitting-1

Tra i giocatori della squadra 12, non ci sono al massimo due che hanno “disabilità minima” e solo uno può giocare nel campo.

Mentre in pallavolo convenzionale la posizione del giocatore è segnata dai suoi piedi, ecco le glutei dei giocatori e possono avere le gambe o le braccia in altre aree.

Durante il servizio, qualsiasi aggressore può toccare la palla e interferire con il percorso di servizio se è al di sopra dell’altezza della rete.

Gli aggressori della squadra avversaria possono anche bloccare il servizio, che è considerato un fallo nel normale pallavolo.

Giudici

In ogni gioco ci sono arbitri 2 che guardano ogni movimento e vedere se c’è qualche irregolarità, 2 ausiliari che sono ciascuno ad un’estremità del campo e sono linee asso più attenta e la palla cade o meno nel campo e ci sono 2 ancora marcatori che sono al tavolo per segnare il punteggio del gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *